XIV edizione - 2017

Musica Amoeni Loci

mvsicæ

ven 14/7 h. 21.15 mombaroccio, chiesa di san vito e modesto, GUERRA E PACE… all’organo

mal-2017-foto-artisti4ven 14/7 h. 21.15

mombaroccio, chiesa di san vito e modesto

ingresso libero

 

GUERRA E PACE…

 

all’organo: Arno Kerkhof e Riccardo Sabatini

 

Programma musicale:

Battaglie (e tregue) in musica tra barocco e romanticismo.

 

Giovanni Morandi (1777-1856)

                        Introduzione, Tema, e Variazioni (a quattro mani) 

                                  

Jan Pieterszoon Sweelinck (1562-1621)

                        Fantasia chromatica

                                  

Domenico Scarlatti (1685-1757)

                        Sonata in Sol k. 31 

                        Sonata Pastorale in Do k. 513

 

Samuel Scheidt (1587-1654)

                        Alamanda Bruynsmedelijn

 

Bernardo Storace (1637-1707)

                        Passacagli in la

 

Andrea Luchesi (1741-1801)

                        Divertimento VI

 

Giovanni Morandi (1777-1856)

                        Sinfonia Marziale (a quattro mani)

 

 

Arno Kerkhof ha studiato organo, pianoforte e musica cattolica a Maastricht e completato i suoi studi con Jacques van Oortmerssen presso il Conservatorio Sweelinck di Amsterdam dove si è laureato con lode nel 1999. 

Ha frequentato corsi di perfezionamento e studiato privatamente con Jean Boyer, Hans-Ola Ericsson e Marie-Claire Alain. 

Nel 2002, al primo Concorso Internazionale d’Organo di Kotka in Finlandia, ha vinto il secondo premio e il premio speciale “Bach-interpretation” per la migliore interpretazione della musica di Johann Sebastian Bach. 

Nel 2005 ha vinto un altro premio speciale ”Bach-interpretation” al Concorso Internazionale d’Organo di Erfurt (Germania).

È attivo come concertista e ha suonato in diversi paesi e festival internazionali, come il Thüringer Bachtage in Germania e Festival Hermans in Italia.

Inoltre si è specializzato nell’armonium francese, su cui si esibisce regolarmente. Nel 2007, con il soprano Bianca Lenssen, ha inciso il cd “Souvenir de Noël” con musiche da camera natalizie eseguite su harmonium e pianoforte storico. 

Nel 2010 è stato invitato a registrare il cd “Divertissement” per l’anniversario della “Società Olandese Armonium”.

Lavora come organista, pianista e direttore di coro e insegna presso le scuole di musica di Maastricht e Heerlen.

 

 

Riccardo Sabatini, diplomatosi al Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro in Organo e Composizione Organistica, ha studiato clavicembalo con Letizia Pascoli e Andrea Marcon e si è perfezionato in organo con i docenti Andrea Marcon, Luigi Ferdinando Tagliavini, Michael Radulescu, Peter Westerbrink, Wolfgang Zerer e Kurt Van Herdam.

Svolge attività organistica sia in qualità di solista che di accompagnatore; in quest’ultima veste ha recentemente suonato nella Basilica di San Pietro in Vaticano con il coro S. Luigi di Pesaro, diretto dal M° Simone Baiocchi.

All’attività musicale affianca quella di restauratore d’organi antichi dal 1995.

E’ autore di alcuni importanti restauri d’organo fra cui il grande organo “doppio” costruito nel 1790 da Gaetano Callido per la cattedrale di Macerata e il pregevole organo di anonimo di fine ’600 della chiesa di S. Pietro a Lamon (BL) con caratteristiche uniche in Italia.

È stato presidente dell’Associazione Marchigiana Organistica e coordinatore per la stessa dell’attività di schedatura degli organi storici per la Regione Marche.

Ha pubblicato il “Regesto degli organi antichi delle diocesi di Pesaro e del Montefeltro” per conto della collana Studia Picena e partecipato a convegni in qualità di esperto d’organi; è stato inoltre docente di Tecnologia degli strumenti musicali presso il Conservatorio di Pesaro.

L’organo della chiesa dei SS. Vito e Modesto di Mombaroccio, opera di Saverio e Sebastiano Vici del 1783, è stato da lui restaurato nel 2009

Torna Indietro